Molinelli Combustibili

slide_n20.jpg

Segatura

 

La segatura è l'insieme dei minuti frammenti prodotti dal taglio con la sega. Nel gergo moderno il termine si riferisce quasi sempre al truciolo di legno residuo generato dalle lavorazioni di falegnameria, tra cui la segatura, che più propriamente si chiama però farina di legno.

 

Impieghi

La segatura ha numerosi utilizzi nei contesti più disparati tra cui la costruzione di assi formati da segatura compressa chiamati truciolati, l'impiego come materiale coibente sia nell'industria sia nell'agricoltura, come assorbente, come materiale per la pulizia dei pavimenti, come parte del pykrete che è composto per il 14% da segatura e dal restante 86% da ghiaccio, come combustibile, e molti altri ancora.
Grazie all'elevato potere assorbente delle fibre, le farine di legno sono un prodotto particolarmente efficace per la pulizia e l'asciugatura da materiali oleosi, grassi e collanti per marmi, piastrelle e superfici in genere. Nelle aziende manifatturiere inoltre, sono ottimali per asciugare fanghi e residui liquidi industriali, risultando facilmente smaltibili perché completamente naturali.
Il truciolo imballato è la soluzione ottimale per l'impiego come lettiera per cavalli ma anche piccoli animali domestici garantendo un ricovero asciutto e pulito per i nostri animali.

 

I nostri consigli

La nostra segatura è consigliata per la pulizia di pavimenti (anche in presenza di macchie oleose difficili da rimuovere) e come materiale assorbente nelle lettiere dei piccoli animali domestici.

 

Eco-compatibilità


La nostra segatura è ottenuta solo ed esclusivamente dalla prima lavorazione di tronchi vergini con sega multilame, non è da considerarsi quindi macinato di legno e di scarti legnosi trattati e/o contaminati da sostanze nocive.

Certificazione PEFC/18-31-154
Questo prodotto è realizzato con materia prima proveniente da foreste gestite in maniera sostenibile e da fonti controllate.